Fondartigianato

Posted on Lug 16, 2015 |


Fondartigianato

Il  FONDO ARTIGIANATO FORMAZIONE (in breve FONDARTIGIANATO) è il Fondo Interprofessionale per la Formazione Continua previsto dalla legge 388/2000, con la quale si delega ad Enti di natura privatistica, costituiti dalle parti sociali, la gestione dei contributi versati dalle aziende per la formazione e l’aggiornamento dei propri dipendenti.

Fondartigianato è un’associazione riconosciuta costituita da: Confartigianato, CNACasartigiani, CLAAI, CGIL, CISL, UIL.

E’ il primo Fondo autorizzato dal Ministro del Lavoro, con decreto del 31 ottobre del 2001.
Un risultato importante per le parti sociali dell’Artigianato da anni impegnate nel campo della formazione.

Il Fondo Artigianato Formazione nasce, dunque:

  •  per sostenere e diffondere la cultura della formazione continua;
  • per promuovere e realizzare in modo più adeguato ed efficace piani formativi per l’azienda, il territorio, il settore;
  • per favorire la competitività delle imprese;
  • per valorizzare le risorse umane.

 

Il Fondo Artigianato Formazione promuove, realizza e diffonde iniziative di formazione continua all’interno di piani formativi elaborati in sede di dialogo sociale, volte alla valorizzazione delle risorse umane ed allo sviluppo dei settori di attività dell’artigianato delle piccole e medie imprese.

Il Fondo Artigianato Formazione si pone, quindi, come obiettivo quello di favorire le condizioni per rendere possibile lo sviluppo delle pratiche formative che qualificano ulteriormente il lavoro dell’artigianato e delle PMI nel sistema delle politiche del lavoro.

La formazione continua costituisce infatti il fattore determinante per il miglioramento delle funzioni strategiche funzionali a gestire il cambiamento, l’innovazione organizzativa dell’impresa e l’adeguamento delle sue strategie commerciali, il consolidamento della sua presenza sul mercato, nonché la crescita delle competenze dei lavoratori e delle loro prospettive professionali.

Fondartigianato compie la sua missione tramite le sue articolazioni dislocate sull’intero territorio nazionale.

Click here to learn more

Le Articolazioni Regionali sono articolazioni interne del Fondo, sono costituite dal Comitato Paritetico e dal Gruppo Tecnico di Valutazione e svolgono attività di indagine, orientamento, promozione degli interventi formativi;

valutano e predispongono la graduatoria dei progetti e realizzano il monitoraggio secondo le modalità e le indicazioni del Fondo;

sono di supporto al Fondo nella definizione degli indirizzi e nella programmazione periodica delle attività;

si rapportano con le istituzioni regionali e con i livelli regionali e territoriali delle parti sociali costituenti il Fondo.

In Sardegna l’Articolazione Regionale ha sede c/o EBAS Via Goceano , 8 09125 Cagliari Tel.070653613-14 Fax. 0706848467 E-mail: articolazione.fart@ebas.sardegna.it

Scopri come aderire e le opportunità e i vantaggi che offre Fondartigianato

Programma 21-22 Giugno 2018
GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018

Arrivo degli ospiti e sistemazione in hotel

Ore 15:00
Incontro in hotel e partenza per visita guidata ai quartieri storici di Cagliari (riservata ai delegati degli Enti)

Ore 17:30
Rientro in hotel

Ore 19:00
Incontro in hotel e partenza per visita alle Cantine Argiolas di Serdiana

Ore 21:00
Cena di benvenuto presso Cantine Argiolas di Serdiana

Ore 23:00
Rientro in hotel

VENERDÌ 22 GIUGNO 2018

Ore 9:15
Incontro nella sede del convegno: Convento San Giuseppe, Via Paracelso snc (prolungamento via Parigi – Cagliari)

Ore 9:30
Registrazione partecipanti

Ore 9:45
Apertura lavori, intervengono: Marianna Orrù (Presidente EBAS), Dario Bruni (Presidente EBIART)

Ore 10:00
Presentazione dello studio: “Bilateralità artigiana: contrattazione decentrata tra nuovi scenari negoziali e crescente impatto sociale del welfare contrattuale” a cura della Prof.ssa Piera Loi del Centro Studi Industriali dell’Università di Cagliari. Si confronteranno sul tema la Prof.ssa Roberta Nunin dell’Università degli Studi di Trieste e il Prof. Marco Lai dell’Università degli Studi di Firenze

Ore 10:45
Consegna premio “VentiVenticinque” – Assegnato all’impresa e al lavoratore iscritti da più tempo all’EBAS

Ore 11:15
Tavola rotonda: intervengono le Parti Sociali Nazionali. Partecipano: Riccardo Giovani (Confartigianato naz.le), Maurizio De Carli (CNA naz.le ), Michele De Sossi (Casartigiani naz.le), Marco Accornero (CLAAI naz.le), Delia Nardone (CGIL naz.le), Annamaria Trovò (CISL naz.le)

Ore 13:15
Conclusione lavori, intervengono: Fabrizio Carta (Vicepresidente EBAS), Giuseppe De Martino (Consigliere EBIART)

Moderatore: Francesco Giorgino

Ore 13:30
Lunch buffet

Open Coffee dalle ore 09.30 alle ore 11.30

×
Programma
VENERDÌ 22 GIUGNO 2018

Ore 9:15
Incontro nella sede del convegno: Convento San Giuseppe, Via Paracelso snc (prolungamento via Parigi – Cagliari)

Ore 9:30
Registrazione partecipanti

Ore 9:45
Apertura lavori, intervengono: Marianna Orrù (Presidente EBAS), Dario Bruni (Presidente EBIART)

Ore 10:00
Presentazione dello studio: “Bilateralità artigiana: contrattazione decentrata tra nuovi scenari negoziali e crescente impatto sociale del welfare contrattuale” a cura della Prof.ssa Piera Loi del Centro Studi Industriali dell’Università di Cagliari. Si confronteranno sul tema la Prof.ssa Roberta Nunin dell’Università degli Studi di Trieste e il Prof. Marco Lai dell’Università degli Studi di Firenze

Ore 10:45
Consegna premio “VentiVenticinque” – Assegnato all’impresa e al lavoratore iscritti da più tempo all’EBAS

Ore 11:15
Tavola rotonda: intervengono le Parti Sociali Nazionali. Partecipano: Riccardo Giovani (Confartigianato naz.le), Maurizio De Carli (CNA naz.le ), Michele De Sossi (Casartigiani naz.le), Marco Accornero (CLAAI naz.le), Delia Nardone (CGIL naz.le), Annamaria Trovò (CISL naz.le)

Ore 13:15
Conclusione lavori, intervengono: Fabrizio Carta (Vicepresidente EBAS), Giuseppe De Martino (Consigliere EBIART)

Moderatore: Francesco Giorgino

Ore 13:30
Lunch buffet

Open Coffee dalle ore 09.30 alle ore 11.30

×