Informativa sul trattamento dei dati personali

(ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 in materia di protezione dei dati personali)

Clicca qui per ulteriori informazioni

Premessa.

L’E.B.A.S. (Ente Bilaterale Artigiano della Sardegna), con sede legale in Via Goceano, 8 – 09125 Cagliari (CA), in qualità di titolare del trattamento dei dati personali, in ottemperanza a quanto previsto dal regolamento (UE) 2016/679 in materia di protezione dei dati personali, La informa che il trattamento dei dati da Lei forniti sarà improntato ai principi di “liceità, correttezza e trasparenza” (art. 5, paragrafo 1, lett. a).

I dati saranno trattati compatibilmente alle finalità per cui sono stati raccolti (“limitazione delle finalità”) e in misura strettamente necessaria (“minimizzazione dei dati”) (art. 5, paragrafo 1, lett. b) e c).

Il trattamento dei dati sarà poi improntato al principio di “esattezza”, tramite l’adozione di opportune misure per cancellare o rettificare tempestivamente i dati inesatti rispetto alle finalità per le quali sono trattati (art. 5, paragrafo 1, lett. d).

La conservazione dei dati avverrà con modalità che consentano l’identificazione degli interessati per un arco temporale non superiore al conseguimento delle finalità per cui sono trattati (“limitazione della conservazione”) e il loro trattamento avverrà in maniera tale da garantire una loro adeguata “sicurezza e integrità” (art. 5, paragrafo 1, lett. e) e f).

 

  1. Adesione e successive comunicazioni di variazioni.

I dati da Lei forniti, in occasione dell’adesione all’Ente e delle successive comunicazioni di variazioni, saranno raccolti in un apposito archivio automatizzato (software gestionale) e cartaceo e trattati secondo le modalità e finalità indicate nel prospetto seguente[1]:

 

Tab. 1 – Dati raccolti presso l’interessato. Domanda adesione, All. L2 e Comunicazione variazioni (Alleg. A1).

 

Gli stessi dati, totalmente o solo parzialmente, potranno essere consultati e trattati per conto del titolare del trattamento, con le stesse finalità, anche attraverso la piattaforma SINAWEB gestita dall’E.B.N.A.(Ente Bilaterale Nazionale Artigianato), attingendo alle informazioni rilevabili dai flussi F24 e Uniemens provenienti dall’INPS, tramite la società Italia Previdenza S.I.S.P.I. S.p.A., previa convenzione tra l’I.N.P.S. e l’E.B.N.A. e tra quest’ultimo e l’E.B.A.S.. L’assegnazione da parte dell’E.B.N.A all’E.B.A.S. di apposite Username e Password consente l’accesso, per conto del titolare del trattamento, alla banca dati fornita da SINAWEB, con la possibilità di intervenire direttamente nell’implementazione o modifica dei dati già presenti (anagrafica azienda e dipendenti, compensazione e rimborsi versamenti, inserimento imponibili previdenziali ed F24 anticipati, ecc.).

Periodicamente, per conto del titolare del trattamento, si procede al download di tali flussi, una volta resi disponibili dal sistema SINAWEB, con tutte le informazioni in essi contenuti, compresi gli importi versati dalle aziende all’Ente, tramite modello F24, a titolo di contribuzione mensile, e gli imponibili previdenziali rilevabili dal modello Uniemens mensile. Al download fa’ seguito l’upload nel software gestionale gestito direttamente dall’E.B.A.S..

Dagli stessi flussi e dalle stesse informazioni attingerà la piattaforma SINAWEB, al fine dell’erogazione degli ammortizzatori sociali (Assegno ordinario e assegno di solidarietà), e del monitoraggio fisico e finanziario da parte del Ministero del Lavoro, ai sensi della normativa vigente in materia (D. Lgl. 148/2015 e successive disposizioni), nonchè degli accordi sottoscritti dalle Parti Sociali[2], previa convenzione tra FSBA e l’EBNA e tra quest’ultimo e l’EBAS.. L’assegnazione da parte di FSBA all’E.B.A.S. di apposite Username e Password consente l’accesso, per conto del titolare del trattamento, alle domande di Assegno ordinario o di solidarietà inserite dall’azienda/consulente tramite la propria area riservata, con la possibilità per l’Ente Bilaterale Territoriale (EBT) di modificare o inserire nuove informazioni (per es. modifica o inserimento dell’orario contrattuale dei dipendenti in riduzione o sospensione) oppure di inviare in revisione, all’azienda/consulente, la domanda di prestazione per opportune modifiche o integrazioni.

L’iter dei flussi F24/Uniemens forniti dall’azienda all’INPS e poi successivamente all’EBT può così schematizzarsi:

 

Tab. 2 – Percorso dei dati raccolti presso soggetti diversi dall’interessato. Flussi F24/Uniemens.

  

  1. Contribuzione all’Ente. Verifica regolarità.

Si precisa che i dati rilevabili dai flussi F24/uniemens in termini di contribuzione versata (F24), tramite codice EBNA, e di imponibili previdenziali dei dipendenti (Uniemens), provenienti dall’interessato o da soggetti diversi (Tab. 2), verranno trattati, per conto del titolare del trattamento, al fine della verifica della regolarità contributiva, imposta da disposizioni legislative e contrattuali, per l’accesso ai vari servizi erogati dall’Ente direttamente o attraverso commissioni e organismi paritetici ad esso collegati.

L’incrocio tra i dati forniti con l’all. L2 (Tab. 1) (n. dipendenti in forza, date assunzione, cessazione e trasformazione), l’importo versato (F24) e gli imponibili previdenziali (Uniemens), consentono, con l’ausilio del software gestionale gestito dall’E.B.A.S., la verifica della regolarità contributiva (Tab. 3).

 

Tab. 3 – Dati raccolti presso l’interessato o soggetti diversi dall’interessato. Verifica regolarità contributiva. F24 e rendiconto aziendale (Uniemens).

Per il trattamento dei dati forniti con l’allegato L2 si rimanda alla Tab. 1.

 

  1. Contribuzione all’Ente. Richieste di rimborso, compensazione, rettifica.

I dati da Lei forniti, in occasione della richiesta all’Ente del rimborso di quote versate indebitamente, oppure della compensazione o rettifica di quote versate erroneamente, secondo le procedure e nei casi previsti dal regolamento vigente, saranno raccolti in un apposito archivio automatizzato (software gestionale) e trattati secondo le modalità e finalità indicate nel prospetto seguente:

 

Tab. 4 – Dati raccolti presso l’interessato o soggetti diversi dall’interessato. Domanda rimborso/compensazione/rettifica.

 Si precisa che il rimborso/compensazione/rettifica avverrà previa verifica della regolarità contributiva, che potrà richiedere l’integrazione della documentazione prevista nella Tab. 3.

 

  1. Servizi Fondo Sostegno al Reddito. Aziende e dipendenti.

I dati da Lei forniti in occasione della richiesta dei servizi saranno raccolti in un apposito archivio automatizzato (software gestionale) e cartaceo e verranno trattati secondo le modalità e finalità indicate nei prospetti a seguire, in cui non si terrà conto della documentazione fornita per la verifica della regolarità contributiva, già ampiamente argomentata.

Si precisa che il modulo di domanda dei contributi a carico del Fondo Sostegno al Reddito, previsti per le aziende e i dipendenti, per la tipologia dei dati richiesti, è comune a tutte le prestazioni erogate, quindi verrà trattata nel prossimo prospetto, senza distinzione tra prestazioni.

 

Tab. 5 – Dati raccolti presso l’interessato. Servizi Fondo Sostegno al Reddito. Aziende e dipendenti. Domanda di prestazione.

 

Si evidenzia che nella domanda per l’Assegno per spese funerarie Titolare/Lavoratore, sono richiesti anche i dati identificativi e bancari dell’erede o coerede del dipendente/titolare defunto (nominativo, data e luogo di nascita, residenza, C.F., recapito telefonico, mail, IBAN) e i dati identificativi di quest’ultimo (nominativo, C.F.), oltre alla data del decesso. Il trattamento di tali dati avverrà utilizzando le procedure e perseguendo le stesse finalità indicate nella Tab. 5.

Per quanto concerne la documentazione allegata alla domanda di prestazione, di natura differente a seconda del contributo richiesto, i dati trattati possono essere raggruppati in base alle finalità perseguite, nel modo seguente:

 

Tab. 6 – Dati raccolti presso l’interessato. Servizi Fondo Sostegno al Reddito. Aziende e dipendenti. Documentazione allegata alla domanda di contributo.

  

 

  1. Servizi Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA). Assegno ordinario e Assegno di solidarietà.

Per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali erogati dal Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA), ossia l’Assegno ordinario e l’Assegno di solidarietà, oltre alle considerazioni precedentemente fatte rispetto alla provenienza dei flussi F24/Uniemens e al loro utilizzo, occorre soffermarsi sulla tipologia dei dati trattati in occasione sia della presentazione della domanda di contributo all’E.B.A.S. in formato cartaceo o digitale, e sia dell’inserimento della stessa nell’area riservata di FSBA.

La informiamo che i dati da Lei forniti in occasione della presentazione all’E.B.A.S. della domanda di prestazione saranno raccolti in un apposito archivio automatizzato (software gestionale) e cartaceo e verranno trattati con le procedure e le finalità indicate nel seguente prospetto:

 Tab. 7 – Dati raccolti presso l’interessato. Servizi Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA). Assegno ordinario e Assegno di solidarietà. Verbale di accordo sindacale, scheda autodichiarazione e Domanda di prestazione.

I dati da Lei forniti in occasione dell’invio della documentazione necessaria alla verifica della regolarità contributiva (all. L2, F24 e Uniemens), saranno trattati secondo le finalità indicate nella Tab. 3.

Come specificato nel paragrafo 1, l’E.B.A.S ha accesso, tramite apposita Username e Password, all’area riservata agli EBT nella piattaforma informatica SINA gestita da FSBA.

Tramite tale area riservata l’Ente ha la possibilità di visionare e, in alcuni casi, intervenire all’interno delle domande di Assegno ordinario o Assegno di solidarietà acquisite dall’azienda/consulente tramite la propria area riservata, nei tempi e modalità definite dal regolamento di FSBA.

I dati inseriti telematicamente dall’azienda/consulente in occasione dell’acquisizione telematica dell’accordo sindacale e della domanda di prestazione verranno trattati dall’Ente, nel corso dell’istruzione della domanda di prestazione, secondo le procedure e finalità indicate nel seguente prospetto:

 

 Tab. 8 – Dati raccolti presso soggetti diversi dall’interessato. Servizi Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA). Piattaforma SINA lato EBT. Accordo sindacale e domanda.

Qualora l’EBT rilevi delle incongruenze tra i dati in proprio possesso e i dati acquisiti telematicamente dall’azienda/consulente, potrà inviare in revisione, tramite l’apposita funzione, la domanda di prestazione per le opportune modifiche.

L’E.B.A.S. ha comunque la possibilità, in alcuni casi, di intervenire direttamente, senza ricorrere alla revisione, per aggiungere dati o modificare quelli inseriti erroneamente dall’azienda/consulente. Nella seguente tabella si elencano tutti gli interventi possibili per l’EBT all’interno della domanda acquisita e la provenienza dei dati inseriti ex novo o in sostituzione:

 

Tab. 9 – Dati raccolti presso l’interessato o soggetti diversi dall’interessato. Servizi Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA). Piattaforma SINA. Interventi EBT domanda.

  

 

  1. Apprendistato professionalizzante. Rilascio del parere di conformità per i Piani formativi individuali.

Con la Delibera n. 8/15 del 28/02/2006 la Giunta Regionale, in attuazione dell’art. 38 della Legge Regionale n. 20 del 5 dicembre 2005, ha approvato gli indirizzi per l’attivazione dell’apprendistato professionalizzante nella Regione Sardegna, attribuendo agli Enti Bilaterali il compito di rilasciare il parere di conformità del piano formativo individuale (P.F.I.) alle linee guida e ai profili formativi individuati a livello regionale.

Per l’artigianato, le organizzazioni regionali dei lavoratori e dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative (rispettivamente CGIL, CISL, UIL e Confartigianato, CNA, Casartigiani, CLAAI) hanno costituito, presso l’E.B.A.S., la Commissione Paritetica Regionale e Intercategoriale per l’Apprendistato[3].

Con la sottoscrizione dell’accordo del 31 luglio 2009, è avvenuto l’insediamento di tale Commissione,  con il compito di attestare, con il rilascio del parere di conformità, il rispetto integrale del CCNL applicato e della normativa recepita dallo stesso in materia di apprendistato professionalizzante, la conformità dei contenuti professionalizzanti indicati nel P.F.I. rispetto al profilo formativo indicato e alla qualifica da conseguire, la congruità del rapporto numerico fra apprendisti e lavoratori specializzati e qualificati e del livello contrattuale di inquadramento, nonchè il rispetto della percentuale di apprendisti confermati.

Tale accordo ha attribuito alla Commissione anche il compito di predisporre uno schema-tipo di richiesta del parere di conformità e del P.F.I.[4], mentre ha conferito all’E.B.A.S. funzioni di segreteria.

Si precisa che il format del P.F.I. adottato dalla Commissione è stato rivisto più volte in funzione  dell’evolversi sia della normativa nazionale, in materia di apprendistato professionalizzante, e sia di quella regionale, in materia di finanziamenti per la realizzazione di corsi gratuiti per la formazione dei tutor aziendali e degli apprendisti, limitatamente alle materie di base e trasversali.

La informiamo, perciò, che i dati da Lei forniti in occasione della presentazione della richiesta del parere di conformità e del P.F.I., alle scadenze e secondo le modalità previste nel regolamento vigente[5],  saranno trattati dalla segreteria E.B.A.S. e dai componenti della Commissione nel rispetto dei principi indicati in premessa, nonchè delle finalità e procedure indicate nella Tab. 10. Una volta istruiti, i Piani Formativi Individuali saranno conservati in un apposito archivio cartaceo, in ordine di protocollo.

Si precisa che il rilascio del parere di conformità avverrà previa verifica dell’adesione all’Ente Bilaterale, per cui contestualmente alla Richiesta del parere di conformità e al P.F.I., dovranno essere inviati, se non già fatti pervenire, la domanda di adesione e l’allegato L2, i cui dati verranno trattati secondo le modalità e procedure indicate nella Tab. 1.

In occasione dell’invio della comunicazione attestante il rilascio del parere di conformità, la segreteria potrà richiedere ulteriore documentazione integrativa per la verifica della regolarità contributiva oppure potrà inviare all’azienda un prospetto con le eventuali differenze a debito da saldare. La verifica avverrà trattando i dati forniti secondo le modalità e procedure indicate nella Tab. 3.

 Tab. 10 – Dati raccolti presso l’interessato. Apprendistato professionalizzante. Richiesta parere di conformità e P.F.I..

 

 

  1. Servizio del Rappresentante per la Sicurezza Territoriale (R.L.S.T.).

Con il Protocollo Regionale sottoscritto dalle Parti Sociali il 05/02/2015, in attuazione dell’Accordo nazionale applicativo del D. Lgs. n. 81/2008[6], è stato costituito l’Organismo Paritetico Regionale dell’Artigianato della Sardegna (O.P.R.A.), con sede presso l’E.B.A.S., che tra le varie funzioni attribuitegli, svolge quella di coordinamento e supporto dell’attività degli R.L.S.T., avvalendosi per le funzioni di segreteria tecnica, amministrativa e operativa, della collaborazione dell’E.B.A.S., formalizzata da un’apposita convenzione.

La informiamo che l’erogazione del servizio avverrà previa verifica, da parte della segreteria, dell’adesione e della regolarità contibutiva all’E.B.A.S., con le modalità, finalità e procedure già trattate nei paragrafi 1 e 2.

I dati da Lei forniti, una volta avvenuta la comunicazione all’azienda del nominativo del R.L.S.T., con le modalità indicate nel Regolamento dell’O.P.R.A., in vigore dal 18/11/2016, verranno resi disponibili al R.L.S.T., tramite un’apposita piattaforma informatica collegata con il software gestionale dell’E.B.A.S..

I dati forniti al R.L.S.T. e le finalità per cui verranno trattati sono indicati nella seguente tabella:

  

Tab. 11 – Dati raccolti presso l’interessato e resi disponibili al R.L.S.T.

 

  1. Periodo di conservazione dei dati.

La informiamo che i dati da Lei forniti in occasione dell’adesione e delle successive comunicazioni di variazioni (Tab. 1 – 2), nonchè della verifica della regolarità contributiva (Tab. 4 – 5), potranno essere trattati, con le finalità indicate, per tutto il periodo in cui l’azienda risulti avere personale in forza. Nei casi in cui l’azienda cessi o non abbia più dipendenti in forza, si assumeranno le opportune misure informatiche che escludano l’accesso ai dati, salvo l’eventuale possibilità di utilizzare i recapiti per l’invio di comunicazioni informative riguardanti l’attività dell’Ente, previa autorizzazione del Responsabile del trattamento.

I dati forniti, invece, in occasione della richiesta dei contributi o servizi di cui ai paragrafi da 4 a 7, verranno trattati per tutto il periodo necessario all’istruzione ed erogazione della prestazione o del servizio, dopo di che saranno opportunamente archiviati su supporto cartaceo o informatico.

La loro conservazione, comunque, avverrà per un periodo non superiore a quello previsto dalla normativa vigente in materia.

 

  1. Diritti dell’interessato.

Le ricordiamo che, nel corso del trattamento dei dati da Lei forniti, avrà la possibilità di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati e, in particolare, di chiederne la rettifica, la cancellazione o la limitazione del trattamento oppure di opporsi al loro trattamento (Diritto di accesso – lettera e) art. 15 Regolamento UE n. 2016/679).

La rettifica dei dati personali inesatti da Lei richiesta dovrà esserle fornita dal titolare del trattamento senza ingiustificato ritardo e avrà il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa (Diritto di rettifica – art. 16).

Il titolare del trattamento avrà inoltre l’obbligo di provvedere, senza ingiustificato ritardo, alla cancellazione dei dati da Lei eventualmente richiesta per i motivi previsti all’art. 17 del Regolamento UE (Diritto alla cancellazione).

Potrà inoltre chiedere e ottenere la limitazione del trattamento, nei casi previsti (Diritto di limitazione – art. 18), e il titolare del trattamento dovrà comunicare ai destinatari a cui sono stati trasmessi i dati, le eventuali rettifiche/cancellazioni/limitazioni del trattamento (art. 19).

La informiamo, inoltre, che potrà richiedere al titolare del trattamento i dati da Lei forniti, in formato pdf o su supporto informatico, e trasmetterli senza impedimenti ad un altro titolare del trattamento (Diritto alla portabilità dei dati – Art. 20).

Lei avrà il diritto di opporsi, in qualsiasi momento e per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati che La riguardano (Diritto di opposizione – art. 21) cosi come potrà revocare in qualsiasi momento il consenso prestato (Diritto di revoca del consenso – art. 7).

Un altro diritto che Le è riconosciuto dal Regolamento è, infine, quello di proporre reclamo all’Autorità garante per la protezione dei dati personali (art. 51).

Si precisa che l’eventuale limitazione del trattamento o l’esercizio del diritto di opposizione o di revoca, non consentirebbe all’azienda di adempiere agli obblighi previsti dalla normativa vigente in materia di ammortizzatori sociali, dai CCNL e dagli accordi interconfederali sottoscritti dalle Parti Sociali.

 

L’esercizio dei premessi diritti potrà essere esercitato mediante comunicazione scritta da inviare a mezzo pec, all’indirizzo ebas.sardegna@pec.it, o lettera raccomandata a/r, all’indirizzo dell’E.B.A.S. in Via Goceano, 8 – 09125 Cagliari (CA).

 

 

  1. Responsabili e incaricati.

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede legale dell’E.B.A.S..

 

  

 

 

 

[1]                    Artt. 6 e 7 dello Statuto dell’Ente Bilaterale Artigiano della Sardegna (E.B.A.S.).

[2]                    Accordi Interconfederali del 10/12/2015 e del 11/01/2016.

[3]                    Accordo Regionale Interconfederale in materia di Apprendistato Professionalizzante del 07 ottobre 2008.

[4]                    Ai sensi del Decreto dell’Assessore del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione Sicurezza Sociale n. 131 del 27 aprile 2006.

[5]                    Regolamento condiviso dalle Parti Sociali Regionali in data 11/06/2014.

[6]                    Accordo del 13 settembre 2011.

Informativa dati personali – sito web (ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 in materia di protezione dei dati personali)

Clicca qui per ulteriori informazioni

Titolare del Trattamento

EBAS Sardegna con sede a Cagliari, Via Goceano, 8 è il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti su questo sito ai sensi e per gli effetti del Codice della Privacy.

Conformemente all’impegno e alla cura che EBAS Sardegna dedica alla tutela dei dati personali, La informiamo sulle modalità, finalità e ambito di comunicazione e diffusione dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti, in conformità all’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679.

Dati Personali e Dati di Navigazione

Clicca qui per ulteriori informazioni

Per offrirLe i servizi personalizzati previsti dal proprio sito internet EBAS Sardegna, in qualità di Titolare del trattamento, deve trattare alcuni dati identificativi necessari per l’ erogazione dei servizi.

a) Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure tecniche e software sottostanti il funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nei meccanismi di funzionamento e dei protocolli in uso su Internet.

Ogni volta che l’utente accede a questo sito e ogni volta che richiama o richiede un contenuto i dati d’accesso vengono memorizzati presso i nostri sistemi e potenzialmente anche dal responsabile del trattamento e dagli incaricati del trattamento, sotto forma di file di dati tabellari o lineari (all’interno di appositi file di log), strutturati e/o destrutturati.

Ogni riga di stoccaggio dei dati è composta da informazioni quali:

– Il sito Internet da cui è stata richiamata la nostra pagina (c.d. “referral”);

– Il Suo indirizzo IP;

– La data e l’ora della richiesta o dell’accesso;

– La richiesta medesima da parte del Suo browser o di altro client, sotto forma di indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier);

– Il codice tecnico della risposta http ottenuta dal server (errore, buon fine, ecc.);

– La quantità di dati trasmessa;

– Il browser, le sue caratteristiche tecniche e funzionali ed il sistema operativo utilizzati.

Questi dati potranno essere utilizzati dal Titolare al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito al fine di individuare le pagine preferite dagli utenti e fornire dunque contenuti sempre più adeguati e per controllarne il corretto funzionamento. Su richiesta dell’Autorità, i dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito o dei suoi utenti.

b) Dati forniti volontariamente dall’utente

In diversi punti di questo sito Lei ha la possibilità di trasmetterci dei dati personali (es. indirizzo e-mail, nome, CAP, altri dati anagrafici e non). L’invio di questi dati avviene su base facoltativa, esplicita e volontaria, e comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo email del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti per le finalità del servizio e quelle ulteriormente da Lei concesse.

I dati personali che Lei fornirà verranno registrati e conservati su supporti elettronici protetti e trattati con adeguate misure di sicurezza anche associandoli ed integrandoli con altri DataBase.

I dati da Lei forniti saranno trattati da EBAS Sardegna esclusivamente con modalità e procedure necessarie per fornirLe i servizi da Lei richiesti.

I dati non saranno diffusi ma potranno essere comunicati, ove necessario per l’erogazione del servizio, a società che svolgono per conto di EBAS Sardegna compiti di natura tecnica od organizzativa strumentali alla fornitura dei servizi richiesti.

Solo con il Suo espresso consenso i dati potranno essere utilizzati per effettuare analisi statistiche, indagini sui fabbisogni delle imprese e dei loro dipendenti e sulle iniziative di EBAS Sardegna e/o di società terze.

Le comunicazioni sulle iniziative potranno essere effettuate mediante mailing postale, posta elettronica, telemarketing, sms, mms.

Sempre con il Suo consenso i dati potranno essere utilizzati per finalità di profilazione che potrà essere effettuata mediante a) trattamento, in modalità automatizzata, dei dati personali degli utenti autenticati in relazione all’utilizzo del servizio per l’inoltro e la ricezione di messaggi di posta elettronica; b) incrocio di dati personali raccolti in relazione alla fornitura ed al relativo utilizzo di più funzionalità diverse tra quelle messe a disposizione dall’utente; c) utilizzo di altri identificatori necessari per ricondurre a soggetti determinati, identificati o identificabili, specifiche azioni o schemi comportamentali ricorrenti nell’uso delle funzionalità offerte.

Conformemente alla normativa vigente Le chiederemo quindi di esprimere il consenso per i trattamenti di dati barrando la casella “Accetto” nell’apposito form di registrazione. Resta inteso che il consenso si riferisce al trattamento dei dati ad eccezione di quelli strettamente necessari per le operazioni ed i servizi da Lei richiesti, al momento della sua adesione in quanto per queste attività il suo consenso non è necessario.

Successivamente alla registrazione necessaria per il Servizio richiesto, ove Lei intenda richiedere/usufruire di altri Servizi erogati dalla stessa società o da società diverse come sopra indicate (EBAS Sardegna o organizzazioni collegate) Lei potrà utilizzare le credenziali (nome utente/ mail/ password) già utilizzate per la prima registrazione.

Ove necessario Le potranno essere richiesti dati aggiuntivi, necessari per l’erogazione degli ulteriori servizi richiesti.

In ogni momento Lei potrà rileggere l’informativa ed eventualmente modificare i consensi precedentemente forniti, verificare e/o modificare lo stato dei servizi attivi ed eventualmente richiedere servizi aggiuntivi.

Il conferimento dei dati è facoltativo, salvo per quelli indicati come obbligatori per poterle permettere di accedere ai servizi offerti. Lei ha diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati e come essi sono utilizzati. Ha anche il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Ricordiamo che questi diritti sono previsti dal Art.7 del D. Lgs 196/2003.

L’elenco aggiornato dei Responsabili del Trattamento dati di cui alla presente informativa è consultabile presso la Sede legale di EBAS Sardegna; l’esercizio dei diritti di cui agli artt. dal 12 al 23, capo III – Diritti dell’interessato – Regolamento (UE) 2016/679 potrà effettuarsi attraverso specifica comunicazione a mezzo posta indirizzata al medesimo Ente, o attraverso la casella di posta elettronica: info@ebas.sardegna.it.

Cookie Policy

Clicca qui per ulteriori informazioni

Al fine di rendere più comoda possibile la Sua visita al nostro sito web, per la presentazione della nostra attività utilizziamo dei cookies. Si tratta di piccoli aggregati di testo registrati localmente nella memoria temporanea del Suo browser, e quindi nel Suo computer, per periodi di tempo variabili in funzione dell’esigenza e generalmente compresi tra poche ore e alcuni anni, con l’eccezione dei cookie di profilazione la cui durata massima è di 365 giorni solari.

Mediante i cookie è possibile registrare in modo semi-permanente informazioni relative alle Sue preferenze e altri dati tecnici che permettono una navigazione più agevole e una maggiore facilità d’uso e efficacia del sito stesso. Ad esempio, i cookies possono essere usati per determinare se è già stata effettuata una connessione fra il Suo computer e i nostri siti per evidenziare le novità o mantenere le informazioni di “login”. A Sua garanzia, viene identificato solo il cookie memorizzato sul suo computer.

Tipologie di Cookie

Clicca qui per ulteriori informazioni

Questo sito fa uso di tre diverse tipologie di cookie:

1. Cookie tecnici essenziali

Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l’ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

2. Cookie statistici e prestazionali

Questi cookie ci permettono di sapere in che modo i visitatori utilizzano il sito, per poterne così valutare e migliorare il funzionamento e privilegiare la produzione di contenuti che meglio incontrano i bisogni informativi dei nostri utenti. Ad esempio, consentono di sapere quali sono le pagine più e meno frequentate. Tengono conto, tra le altre cose, del numero di visitatori, del tempo trascorso sul sito dalla media degli utenti e delle modalità di arrivo di questi. In questo modo, possiamo sapere che cosa funziona bene e che cosa migliorare, oltre ad assicurarci che le pagine si carichino velocemente e siano visualizzate correttamente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono anonime e non collegate ai dati personali dell’utente. Per eseguire queste funzioni nei nostri siti utilizziamo i servizi di terze parti che anonimizzano i dati rendendoli non riconducibili a singoli individui (cosiddetto “single-in”). Laddove siano presenti servizi non completamente anonimizzati, Lei li troverà elencati tra i cookie di terze parti per i quali è possibile negare il consenso, a garanzia della Sua privacy.

3. Cookie funzionali e di profilazione di terze parti

In questa categoria ricadono sia cookie erogati da soggetti partner di EBAS Sardegna e ad essa noti, sia cookie erogati da soggetti terzi non direttamente controllati o controllabili da EBAS Sardegna.

I cookie provenienti dai nostri partner consentono di offrire funzionalità avanzate, nonché maggiori informazioni e funzioni personali. Ciò include la possibilità di condividere contenuti attraverso i social network, di accedere ai servizi di videostreaming e alle reti CDN sulle quali ospitiamo i nostri contenuti. Tali servizi sono principalmente forniti da operatori esterni ingaggiati o consapevolmente integrati da Bequalia srl. Se si dispone di un account o se si utilizzano i servizi di tali soggetti su altri siti Web, questi potrebbero essere in grado di sapere che l’utente ha visitato i nostri siti. L’utilizzo dei dati raccolti da questi operatori esterni tramite cookie è sottoposto alle rispettive politiche sulla privacy e pertanto si identificano tali cookie con i nomi dei rispettivi soggetti riportati nel tool di gestione dei cookie disponibile nell’apposita sezione di questa Informativa. Tra questi si annoverano i cookie registrati dai principali social network che Le consentono di condividere gli articoli dei nostri siti e di manifestare pubblicamente il gradimento per il nostro lavoro.

I cookie non provenienti da partner di EBAS, sono cookie veicolati senza il controllo di EBAS, da soggetti terzi che hanno modo di intercettare l’utente durante la sua navigazione anche al di fuori del sito EBAS Sardegna. Questi cookie, tipicamente di profilazione, non sono direttamente controllabili da EBAS che non può quindi garantire in merito all’uso che i terzi titolari fanno delle informazioni raccolte.

Gestione dei cookie

Clicca qui per ulteriori informazioni

Nel caso in cui Lei abbia dubbi o preoccupazioni in merito all’utilizzo dei cookie Le è sempre possibile intervenire per impedirne l’impostazione e la lettura, ad esempio modificando le impostazioni sulla privacy all’interno del Suo browser al fine di bloccarne determinati tipi.

Poiché ciascun browser – e spesso diverse versioni dello stesso browser – differiscono anche sensibilmente le une dalle altre se preferisce agire autonomamente mediante le preferenze del Suo browser può trovare informazioni dettagliate sulla procedura necessaria nella guida del Suo browser. Per una panoramica delle modalità di azione per i browser più comuni, può visitare l’indirizzo

http://www.cookiepedia.co.uk/index.php?title=How_to_Manage_Cookies 

Le società pubblicitarie consentono inoltre di rinunciare alla ricezione di annunci mirati, se lo si desidera. Ciò non impedisce l’impostazione dei cookie, ma interrompe l’utilizzo e la raccolta di alcuni dati da parte di tali società.

Per maggiori informazioni e possibilità di rinuncia, visitare l’indirizzo www.youronlinechoices.eu/it/  

Accettazione e rinuncia dei cookie

Clicca qui per ulteriori informazioni

Proseguendo nella navigazione su questo sito chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy di EBAS Sardegna e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da EBAS Sardegna fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità di cui ai siti citati nel paragrafo “Gestione dei cookie”.

Accettazione e rinuncia al consenso per il trattamento dei dati

Clicca qui per ulteriori informazioni

L’elenco aggiornato dei Responsabili del Trattamento dati di cui alla presente informativa è consultabile presso la Sede legale di EBAS Sardegna; l’esercizio dei diritti di cui agli artt. dal 12 al 23, capo III – Diritti dell’interessato – Regolamento (UE) 2016/679 potrà effettuarsi attraverso specifica comunicazione a mezzo posta indirizzata alla medesima Società, o attraverso la casella di posta elettronica: info@ebas.sardegna.it.