17 Dicembre 2018 – Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato (FSBA). Sottoscritto Accordo Interconfederale

Posted By Simona Guttuso on Dic 20, 2018 | 0 comments


Il 17 dicembre 2018 CNA, Confartigianato, Casartigiani e CLAAI , insieme a CGIL, CISL e UIL hanno sottoscritto un accordo interconfederale per ampliare e migliorare la fruibilità degli strumenti di sostegno al reddito dei lavoratori operanti nelle aziende artigiane colpite dalla crisi attraverso il Fondo di Solidarietà Bilaterale Alternativo dell’Artigianato (FSBA).

Il Fondo di Solidarietà Bilaterale Alternativo dell’Artigianato (FSBA), costituito per volontà delle parti sociali il 30 novembre 2012 ed autorizzato ad operare nel 2015 dai Ministeri dell’Economia e del Lavoro, riguarda circa 800.000 lavoratori delle imprese artigiane, andando a colmare un vuoto per un comparto storicamente privo di strumenti legislativi per il sostegno al reddito.

Come previsto dalla legislazione vigente, dal 1° gennaio 2016, il Fondo prevede l’obbligo di versamento di un contributo pari allo 0,60% per dipendente, calcolato sulla retribuzione imponibile previdenziale. Il contributo e le prestazioni sono dovuti da tutte le aziende artigiane, anche con un numero di dipendenti inferiori ai cinque. Ad oggi il Fondo ha garantito il sostegno al reddito a 13.646 lavoratori.

Grazie alla sottoscrizione dell’accordo, che ha natura sperimentale per il 2019, la prestazione di sostegno al reddito riconosciuta per riduzione o sospensione dell’attività lavorativa passa da 13 a 20 settimane. Inoltre, per poter accedere alle prestazioni, non sarà più necessario che il lavoratore abbia esaurito ferie e permessi residui.

Il testo dell’accordo è disponibile nella sezione ” Accordi Nazionali” o cliccando nel seguente link: Accordo Interconfederale FSBA

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Programma 21-22 Giugno 2018
GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018

Arrivo degli ospiti e sistemazione in hotel

Ore 15:00
Incontro in hotel e partenza per visita guidata ai quartieri storici di Cagliari (riservata ai delegati degli Enti)

Ore 17:30
Rientro in hotel

Ore 19:00
Incontro in hotel e partenza per visita alle Cantine Argiolas di Serdiana

Ore 21:00
Cena di benvenuto presso Cantine Argiolas di Serdiana

Ore 23:00
Rientro in hotel

VENERDÌ 22 GIUGNO 2018

Ore 9:15
Incontro nella sede del convegno: Convento San Giuseppe, Via Paracelso snc (prolungamento via Parigi – Cagliari)

Ore 9:30
Registrazione partecipanti

Ore 9:45
Apertura lavori, intervengono: Marianna Orrù (Presidente EBAS), Dario Bruni (Presidente EBIART)

Ore 10:00
Presentazione dello studio: “Bilateralità artigiana: contrattazione decentrata tra nuovi scenari negoziali e crescente impatto sociale del welfare contrattuale” a cura della Prof.ssa Piera Loi del Centro Studi Industriali dell’Università di Cagliari. Si confronteranno sul tema la Prof.ssa Roberta Nunin dell’Università degli Studi di Trieste e il Prof. Marco Lai dell’Università degli Studi di Firenze

Ore 10:45
Consegna premio “VentiVenticinque” – Assegnato all’impresa e al lavoratore iscritti da più tempo all’EBAS

Ore 11:15
Tavola rotonda: intervengono le Parti Sociali Nazionali. Partecipano: Riccardo Giovani (Confartigianato naz.le), Maurizio De Carli (CNA naz.le ), Michele De Sossi (Casartigiani naz.le), Marco Accornero (CLAAI naz.le), Delia Nardone (CGIL naz.le), Annamaria Trovò (CISL naz.le)

Ore 13:15
Conclusione lavori, intervengono: Fabrizio Carta (Vicepresidente EBAS), Giuseppe De Martino (Consigliere EBIART)

Moderatore: Francesco Giorgino

Ore 13:30
Lunch buffet

Open Coffee dalle ore 09.30 alle ore 11.30

×
Programma
VENERDÌ 22 GIUGNO 2018

Ore 9:15
Incontro nella sede del convegno: Convento San Giuseppe, Via Paracelso snc (prolungamento via Parigi – Cagliari)

Ore 9:30
Registrazione partecipanti

Ore 9:45
Apertura lavori, intervengono: Marianna Orrù (Presidente EBAS), Dario Bruni (Presidente EBIART)

Ore 10:00
Presentazione dello studio: “Bilateralità artigiana: contrattazione decentrata tra nuovi scenari negoziali e crescente impatto sociale del welfare contrattuale” a cura della Prof.ssa Piera Loi del Centro Studi Industriali dell’Università di Cagliari. Si confronteranno sul tema la Prof.ssa Roberta Nunin dell’Università degli Studi di Trieste e il Prof. Marco Lai dell’Università degli Studi di Firenze

Ore 10:45
Consegna premio “VentiVenticinque” – Assegnato all’impresa e al lavoratore iscritti da più tempo all’EBAS

Ore 11:15
Tavola rotonda: intervengono le Parti Sociali Nazionali. Partecipano: Riccardo Giovani (Confartigianato naz.le), Maurizio De Carli (CNA naz.le ), Michele De Sossi (Casartigiani naz.le), Marco Accornero (CLAAI naz.le), Delia Nardone (CGIL naz.le), Annamaria Trovò (CISL naz.le)

Ore 13:15
Conclusione lavori, intervengono: Fabrizio Carta (Vicepresidente EBAS), Giuseppe De Martino (Consigliere EBIART)

Moderatore: Francesco Giorgino

Ore 13:30
Lunch buffet

Open Coffee dalle ore 09.30 alle ore 11.30

×